3 Strategie per ottenere più polvere arcana

Quante volte hai pensato di creare una carta leggendaria spendendo attraverso la polvere arcana ma non ne avevi abbastanza? Che tu sia un giocatore alle prime armi o uno di vecchia data non cambia, questa situazione accomuna tutti.

Non demordere, esistono delle strategie per ottenere più polvere arcana possibile in modo tale da potersi permettere la creazione delle carte che più desideriamo.

Questa guida si basa su strategie che il nostro staff ha usato nel corso degli anni per riuscire a mettere da parte il massimo della polvere arcana, per poterla poi spendere nelle carte migliori delle più recenti espansioni.

Partiamo con i consigli:

  1. Non distruggere copie di carte se non strettamente necessario.
    Se possiedi carte dell’ultima espansione e non, soprattutto comuni e rare in molte copie (es. 5x della carta Lanciatore di Coltelli ), non affrettarti a distruggere le copie in eccesso. Un giorno quella carta potrà essere nerfata e avrai la possibilità di disincantarla al valore di creazione. Il nostro consiglio è quindi di non disincantare alcune carte, principalmente quelle che promettono bene in termini di forza e giocabilità, per poter capitalizzare un eventuale nerf futuro.

  2. Sfrutta la Hall of Fame e la rotazione annuale del formato Standard.
    Negli ultimi 4 anni in concomitanza con l’uscita della prima espansione di un anno solare è avvenuta la rotazione del formato Standard che comporta il passaggio di 3 espansioni al formato selvaggio ed allo stesso tempo una serie di nerf riguardanti carte del blocco Classico. Per le carte classiche che passeranno al formato selvaggio verrà rimborsato il valore pieno di creazione per un numero di copie pari al numero di carte inseribili in un mazzo (es. 1 copia per leggendaria e 2 copie per le restanti rarità). Analizziamo caso per caso come muoversi in questa situazione. Nel caso di una carta leggendaria se ne sei già in possesso non dovrai fare nulla, al contrario se non la possiedi ti sarà conveniente crearla in versione dorata per ottenere il ritorno pieno da parte di Blizzard e poi distruggerla per un valore di 1600 polveri arcane. Nel caso di carte epiche, rare e comuni se sei gia in possesso di due copie, normali o dorate indifferentemente, non dovrai fare nulla; se invece ne possiedi una copia assicurati di crearne una seconda in versione dorata; infine se non ne possiedi neanche una dovrai creare due copie dorate per massimizzare il ritorno sulla polvere arcana.

  3. Utilizza ticket gratuiti per la partecipazione all’arena senza completare l’intera run.
    Rispetto ai due metodi precedenti questo ti permetterà di raccogliere al massimo qualche decina di polveri arcane però come si suol dire tutto fa brodo. In occasione degli eventi speciali Blizzard viene regalato un ticket per la partecipazione all’arena, in questo caso l’importante sarà completare il mazzo e poi non concludere la run (attraverso 3 sconfitte, 12 vittorie o ritirandosi); al termine dell’evento speciale la run verrà ritirata automaticamente e ti verranno consegnati i premi relativi al punteggio che hai raggiunto ed allo stesso tempo un nuovo ticket gratuito per partecipare ad una successiva run. Come già detto, non sarà di grande impatto ma è pur sempre un segno positivo nel nostro taccuino!

Queste sono le strategie principali che consigliamo, sapendo che la prima strategia richiede un’ottima gestione ed un discreto autocontrollo, mentre la seconda è quella che ci permette di guadagnare di più, ricordandoci che avviene solo una volta all’anno.

Nei mesi di marzo o aprile 2021 ci ritroveremo su questo sito per l’infografica riguardante la prossima rotazione standard in modo da non farci trovare impreparati nel momento decisivo per il nostro portafoglio!

Torna su