xBlyzes ragequitta durante la finale dei Playoffs e la Community si spacca

Durante la finale dei Playoffs del girone europeo tenutasi questa sera e che ha visto la vittoria di Frenetic su xBlyzes, si è verificato un evento spiacevole.
Il player xBlyzes non ha reagito bene alla sconfitta e al termine dell’ultimo game della serie ha “ragequittato” dalla partita, lasciando avversario, commentatori e spettatori sbigottiti.

Un gesto completamente umano e comprensibile, seppur se da molti interpretato come irrispettoso, che tuttavia è stato poco dopo accompagnato da uno spiacevole tweet da parte dello stesso xBlyzes.

Nei commenti del preoccupante messaggio, una fetta della Community di Hearthstone ha manifestato atteggiamenti poco piacevoli e addirittura minatori.
Così, quella che era iniziata come una semplice manifestazione di rabbia da parte del giocatore francese, si è rapidamente trasformata in un teatro di scontro per due fazioni della Community: coloro che, preoccupati per la salute di xBlyzes, si sono complimentati per il risultato raggiunto e coloro che hanno utilizzato la situazione come pretesto per dar vita ad atteggiamenti meschini.

Fortunatamente, a supporto di xBlyzes, sono giunti anche grandi esponenti della Community di Hearthstone.

“Sì, il ragequit è stato inappropriato e qualcosa che non vogliamo incoraggiare. Sì, è anche un gesto comprensibile da parte di una persona appassionata. No, non vai nel tweet di qualcuno che vuole uccidersi a dire di sentirsi peggio. Nessuna tra queste è una domanda difficile.
Empatia.”

Quando ho perso al 5° game di un importante torneo sono tornata di corsa nella mia stanza d’albergo perché non volevo piangere durante le foto della conferenza stampa. Non è certamente ideale, ma lo capisco.”

Ci auguriamo che xBlyzes stia bene e che sappia ascoltare la fetta di Community che in queste ore lo sta riempiendo di messaggi positivi e di supporto.

Link al canale Telegram

Torna su